02/11/2015

Sempre più italiani sconfiggono il cancro

sempre piu italiani sconfiggono il cancro
Health & News
Scritto da:
Health & News
Sono sempre di più gli italiani che sconfiggono il cancro. Lo rivelano i risultati delle ultime indagini presentati dall’AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) i cui rappresentanti si sono riuniti recentemente in un congresso. 


I dati positivi

  • Nel periodo 1990-2007 i pazienti che hanno vinto il Cancro sono aumentati del 18% per gli uomini e del 10% per le donne.
  • Per alcuni tumori l’Italia supera la media europea di guarigioni: per esempio per il cancro al colon (60,8% vs 57%), al seno (85,5% vs 81,8%) e alla prostata (88,6% vs 83,4%).
Non mancano, però, alcune criticità sulle quali bisogna lavorare:
  • il 41% degli italiani non sa che esistono terapie efficaci contro il tumore
  • il 54% ritiene che il Tumore sia ancora un male incurabile
  • il 72% non ha mai letto niente sull’immuno-oncologia
  • nel 2015 gli esperti prevedono 363mila nuove diagnosi di tumori. Secondo le stime il 60% dei pazienti è destinato a guarire. 
E proprio le terapie in questo ambito CLINICO hanno permesso di ottenere importanti traguardi in termini di guarigione e sono estremamente promettenti anche per il futuro.


Che cos’è l’immuno-oncologia

Le nuove terapie stimolano il sistema immunitario contro le cellule malate. E l’Italia è in prima linea nelle sperimentazioni delle immunoterapie.
Ad esempio proprio il nostro Paese ha guidato la sperimentazione sull’ipilimumab, il primo farmaco immuno-oncologico, che ha dimostrato di essere in grado di migliorare la sopravvivenza a lungo termine nei pazienti con melanoma in fase avanzata: a distanza di 10 anni il 20% dei pazienti è ancora vivo.
E nuove e più promettenti opportunità sono offerte dalle nuove terapie che usano l'ipilimumab in associazione con il nivolumab, un altro farmaco immuno-oncologico, che ha dimostrato di essere efficace nel trattamento del tumore ai polmoni (adenocarcinoma).
Il 20% dei pazienti colpiti da questo cancro e trattato con la nuova molecola è vivo a tre anni.

Per approfondire guarda anche: "Cancro e tumori: storie di speranza"
TAG: Oncologia | Tumori
Health & News
Scritto da:
Health & News