Logo Paginemediche
Due aspirine a settimana come scudo anti-cancro

Due aspirine a settimana come scudo anti-cancro

Studio Usa su 136mila soggetti, rischio più basso del 3%
Roma, 4 mar. (AdnKronos Salute) - Dopo l'ictus e l'infarto, ora è il turno dei tumori: due aspirine alla settimana possono proteggere contro il Cancro e prevenire potenzialmente 10 mila decessi all'anno dovuti a queste malattie. È quanto afferma lo studio che ha esaminato per un arco temporale di 32 anni i dati di 136mila soggetti. Ebbene gli scienziati hanno scoperto che chi ha preso regolarmente l'aspirina ha avuto un rischio del 3% più basso di sviluppare qualsiasi forma di cancro. Nessuna riduzione invece è stata osservata per il rischio di tumore al seno, alla prostata o al Polmone.
L'effetto secondo i medici del Massachusetts General Hospital - riporta il 'Telegraph' - è stato più evidente per le neoplasie allo Stomaco e all'intestino, dove il rischio è sceso rispettivamente del 15% e del 19%. La ricerca è stata pubblicata su 'Jama Oncology'. Secondo i ricercatori "ormai c'è una prova consistente che le persone che hanno una storia familiare di cancro all'intestino e allo stomaco dovrebbero considerare l'assunzione dell'aspirina come prevenzione".
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Oncologia
Ancona (AN)
Specialista in Cardiologia e Farmacologia
Lecce (LE)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Oncologia
Catanzaro (CZ)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Oncologia
Prov. di Caserta
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Oncologia
Prov. di Piacenza
Specialista in Oncologia
Prov. di Cosenza
Specialista in Oncologia
Prov. di Cosenza
Specialista in Pneumologia e Oncologia
Brescia (BS)