23-03-2006

A mio figlio a tre mesi di vita è stato rilevato

A mio figlio a tre mesi di vita è stato rilevato una tachicardia parossistica sopraventricolare con Wolff Parkinson WHITE. Ha già avuto tre episodi di tachicardia durante il primo anno di vita prendendo 12,5 mg di Almarytm al mattino e alla sera. FAcendo esame plasmatico per sapere quanto farmaco a nel Sangue ne risulta pochissimo vale a dire come neanche lo prendesse. Volevo chiedervi cortesemente in questo caso cosa è meglio fare perchè il mio bimbo non abbia più tachicardie? Grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Sulla base della “Guida all’uso dei farmaci per i bambini” edita dal Ministero della Salute l’Almarytm dovrebbe essere somministrato a 2 mg/kg 3 volte al giorno. Non sapendo il peso di suo figlio non so se la dose assunta sia adeguata. Ho sentito il parere del cardiologo pediatra della mia città, secondo il quale nel caso di sindrome di WPW nei bambini viene consigliato il trattamento con digossina. Questo farmaco è controindicato negli adulti, ma non nei bambini. Data la delicatezza del caso si consulti sempre con il cardiologo per ogni decisione.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare