03-04-2006

A mio suocero 15 anni fa e' stata riscontrata

A mio suocero 15 anni fa e' stata riscontrata un'Epatite b. Un paio di anni fa ha fatto un'ascite, poi circa un anno fa sono stati riscontrati dei nuoduli trattati con chemioembolizzazione ma senza risultati. Poi e' stata fatta una chemio mirata sul nodulo attraverso una cannetta inserita dall'inguine. Una decina di giorni fa e' stato ricoverato per un altro inizio di ascite. In quest'anno siamo andati al Centro Tumori di Milano e all'ospedale di Padova, ma in entrambi purtroppo ci e' stato detto che e' inoperabile e non si puo' fare Trapianto di fegato. Vorrei sapere se esistono altri centri con qualche speranza in piu' per combattere questa malattia o magari dove nonostante tutto tentare un trapianto. Nella speranza di una vostra cortese risposta, ringrazio anticipatamente.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
I Centri Epatologici che lei ha consultato sono di primo livello e detentori di elevata esperienza e conoscenza del problema clinico. Pertanto riteniamo inutile rivolgersi altrove. Uno dei Centri Europei di maggiore spicco comunque si trova a Londra, presso nil Royal Free Hospital, dr. A. Burroughs.