Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

a noi piace giacca e cravatta.

Buonasera,settimana scorsa ho accompagnato un'amica a un centro di disturbi alimentari verrá ricoverata. Nel corridorio abbiamo visto un medico.. fisicamente non rientra nei nostri schemi di uomo ideale, era calvo... a noi piace giacca e cravatta non camice bianco... Lei vorrebbe dimenticarselo siccome é sposato, solo che sarà presto sua paziente e si domanda ogni quanto lo dovrá vedere. É un medico internista-nutrizionista. Non penso gli passerà, anche quando era sana di mente si é presa una cotta del prof che dura da 10 anni :-o come faccio a aiutarla a dimenticare?
Risposta del medico
Specialista in Psicoterapia e Sessuologia

 Nella sua richiesta intravvedo un po' di confusione. Mi è un po' difficile comprendere il: "fisicamente non rientra nei nostri schemi di uomo ideale, era calvo ............. a noi piace giacca e cravatta, non camice bianco....." Esiste forse un codice percettivo che indichi la bravura di un professionista? Quelli calvi col camice bianco no, mentre quelli con giacca e cravatta si? E se fosse donna?  Inoltre, se parla della 'sua amica' che ha disturbi  alimentari, perchè parla del NOI? E ancora, non riesco a capire le famose cotte che prende  ....... può succedere che un paziente percepisca un sentimento che chiama amore, ma che duri già da 10 anni ............ mi meraviglia data la giovane età. Consiglio alla sua amica di intraprendere un percorso di psicoterapia che l'aiuterà a capire ciò che forse fin'ora non riesce a vedere. Le faccio tanti auguri

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali