Sono stato visitato da un medico ortopedico in una struttura privata, ma in ambito asl. Mi é stata diagnosticata la necessità di ricorrere ad una serie di iniezioni endoarticolari nelle ginocchia ma, per motivi a me sconosciuti ed incomprensibili, nessuna altra struttura ha preso carico della mia richiesta e, quella in cui sono stato visitato non... Leggi di più ha possibilità di inserirmi a breve negli elenchi dei pazienti in attesa.Ho provato a passare da privato ed a pagamento ma, anche in quell'ambito la lista di attesa é lunghissima, e la spesa non é propriamente uno scherzo per chi vive di pensione. Mi chiedo se tutto questo risponde ai canoni di una civile e dovuta assistenza medica ma, senza voler scendere al livello di inutili discussioni che mi portano sempre dalla parte del torto chiedo consigli su come risolvere il mio problema. Non sono quello che si può definire un giovanotto, ed i dolori diffusi alle gambe mi portano a deambulare con molta difficoltà, quando invece, per altri problemi, avrei bisogno di lunghe camminate. Chiedo l'aiuto che può chiedere una persona di 75 anni che non ha la possibilità di rivolgersi a professionisti nel campo.Esito esame elettromiografico: Sofferenza polineuropatica arti inferiori (agosto 2012)Referto per RX DX e SX: iniziali segni di gonartrosi più accentuata a carico articolazione femoro-rotulea sx con rima articolare femoro-patellare assottigliata. Anche a dx interlinea nettamente ridotta nel comparto interno. Calcificazioni meniscali più estese nel comparto esterno.VI PREGO! Aiutatemi a essere sottoposto ad esecuzione delle punture con acido ialuronico. Indirizzatemi.