08-04-2004

A seguito di accertamenti richiesti dallo

A seguito di accertamenti richiesti dallo specialista sui markers dell'epatite B è risultato quanto segue:
1) Antigene superficie HBV neg.
2) antigene e HBV neg.
3) anticorpo anti HBs pos.
4) " anti HBe pos.
5) " anti HBc IgTot pos.
6) " anti HBc IgM neg.
Lo specialista ha detto che è come se fossi stato vaccinato e quindi non ci sono rischi di contagio per i familiari e per la compagna. Ulteriori accertamenti attraverso analisi del Sangue ed ecografia addominale non hanno evidenziato anomalie o valori fuori norma. Considerato che io non mi sono mai accorto di nulla e che circa 30 anni fa (quando i controlli sulle donazioni non esistevano), a seguito di un grave incidente stradale, ho ricevuto degli emoderivati vorrei avere un Vs parere sulla questione, nonchè un consgilio su eventuali eccertamenti/esami da fare o ripetere nel tempo ed eventuali indicazioni alimentari da seguire. Grazie a risentirci.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’assenza di HbsAg e la contemporanea presenza di anti-HBs permette di poter affermare che, effettivamente, è una condizione del tutto tranquilla, segno di un pregresso contatto col virus dell’epatite B, superato senza esiti. Allo stato attuale non deve effettuare alcun particolare controllo clinico.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!