09-12-2002

A seguito di continue perdite di sangue tra un

A seguito di continue perdite di Sangue tra un ciclo mestruale e l'altro, ho fatto una visita ginecologica e un Pap-test dai quali è risultato che ho una modesta Infiammazione e una piccola piaghetta. Ho fatto una piccola cura con lavande, ovuli e una pillola, ma continuo ad avere perdite... Il mio ginecologo mi ha consigliato di fare la diatermocoagulazione, gradirei avere qualche informazione in merito a questo tipo di intervento, al costo e alle conseguenze che può portare, sono sposata da 5 mesi e sono preoccupata che tutto questo possa portare pregiudizi per una futura gravidanza.
Ringrazio per una pronta risposta
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, la diatermocoagulazione consiste nell’impiego di corrente ad alta frequenza per provocare coagulazione di un tessuto. È un intervento semplice, che si effettua di solito ambulatorialmente in anestesia locale. Dopo diatermocoagulazione in genere si raccomanda un periodo di circa 30-40 giorni di astensione dai rapporti sessuali, al fine di permettere una adeguata riparazione dei tessuti trattati. Nella quasi totalità dei casi i risultati estetici e funzionali sono molto buoni e l’intervento non pregiudica la successiva possibilità di procreazione. Per quanto riguarda i costi, la invito ad informarsi presso la sua ASL dal momento che le normative sono diverse da Regione a Regione. Si affidi alle cure del suo ginecologo che è a conoscenza di tutti gli elementi necessari per consigliarla al meglio.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!