Gentile dottore, le scrivo per mia madre (52 anni) che da circa 40 giorni presenta delle continue perdite ematiche scarse di mattine e abbondanti durante il resto dell giornata. Durante la visita ginecologica è stato rilevato un ispessimento dell'endometrio, con aspetto iperplasico ad atteggiamento polipoide di cm 2.18 ed inoltre è stata evidenziata la presenza di una cisti annessiale di cm 4.27 x 2.92 a contenuto omogeneo, senza evidenza di setti o vegetazioni. Durante le successive analisi del sangue il valore del progesterone è di 0.38 (fase follicolare 0.1 - 1.0; picco ovulatorio 0.8 - 8.0; fase luteinica 0.3- 18.0; menopausa <41) mentre quello del beta estradiolo è di 356.27 ( fase follicolare 18-147; picco preovulatorio 93-575; fase luteinica 43-214; post menopausa <58). Secondo lei quali possono essere le cause di queste continue perdite? C'è la possibilità che si tratti di qualcosa di maligno? La ringrazio anticipatamente per la disponibità, cordiali saluti