01-02-2006

A seguito di intervento chirurgico per

A seguito di intervento chirurgico per sostituzione della valvola mitralica con valvola meccanica (anno 1999) devo assumere coumadin, dilatrend, eutirox 1000 (per noduli alla tiroide), lasix; dovrei assumere anche statine per forte colesterolemia, ma non posso per effetti assolutamente intollerabili; negli ultimi tre anni sffro sempre più spesso di Fibrillazione atriale (una volta di flutter); in tali occasioni sono costretta ad aumentare la quantità di dilatrend e praticamente divento un'invalida per forte intolleranza al farmaco (sono anche intollerante alla digitale e ad altri farmaci). Dagli esami effettuati risulta anche lieve insuffucienza aortica e tricuspidale con alta pressione polmonare. Cosa posso tentare ancora? Peso 75 kg e sono alta 1,55. quando sto benino cammino per circa un'ora e sto attenta alla dieta: niente grassi, pochissimi formaggi e la sera solo orzo con fresa di grano per forti dolori allo stomaco; sono risultate agli esami, Ernia jatale ed ernia gastrica con accentuata formazione di aria sia nello Stomaco che nell'intestino. Non ne posso più ed i medici si stringono nelle spalle, invitandomi a seguire le diete e ad assumere i farmaci. Grazie e distinti saluti Ernestina.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Certamente una perdita di peso corporeo andrebbe perseguita, magari affidandosi ad uno specialista della nutrizione, rivalutando anche l’adeguatezza della terapia con ormoni tiroidei (un ipotiroidismo anche lieve rende molto facile il soprappeso). Dire se è possibile aggiungere altri farmaci, specie non sapendo bene il dosaggio di dilatrend assunto, è problematico.