Salve sono Antonio,espongo il mio problema: da circa 4 mesi avverto dei suoni bilaterali simili al frinire delle cicale. Questi acufeni non disturbono le mie attività quotidiane ma li avverto soltando quando sono a letto ovvero nei luoghi silenziosi. Premetto che ho perennemente il naso non completamente libero ed una ipertrofia delle tonsille... Leggi di più palatine che occupano gran parte dell'orofaringe. Ho fatto 20 gg fa una visita presso l'otorino ed è risultato questo: orecchio esterno libero da cerume, esame audiometrico normale, setto nasale deviato, alla fibroscopia si nota una picola vegetazione delle tonsille faringee e del muco a livello delle tonsille tubariche. Terapia: fluticasone furoato due puff die x 15 gg ed acetilcisteina 1 compressa die x 10 gg. Risulato: acufeni ancora presenti.La spry mi da solo un sollievo temporaneo. Ho eseguito anche uno screening inalanti ed è risultato negativo. Alla visita di controllo il medico ha visto meno muco ma ha detto che per gli acufeni bisogna pazientare e che sono alimentate anche dal freddo e naturalmente dalla cattiva respirazione. Ho sospeso x adesso i puff nel naso ma dovrò riprendere fra 15 gg. Nel frattempo sto eseguendo degli aereosol con soluzione fisiologica. Va bene tutto questo? Devo approfondire con altri esami?Ringrazio vivamente.Antonio