Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-10-2006

adenoidi

Mio figlio di anni sei deve essere sottoposto tra qualche settimana ad intervento adeno/tonsillare.Il pediatra sostiene che in questo periodo il piccolo è in una fase di allergia. Propone di effettuare il prick test ed eventuale preparazione all'intervento con antistaminici e cortisonici.Vi chiedo se è attendibile il prick test in questo stato di allergia sostenuto dal pediatra e l'effettivo utilizzo dell'antistaminico e del cortisonici prima dell'intervento.Se il bambino risulterà essere allergico può avere l'anestesia tranquillamente? Grazie di cuore da una mamma in ansia per il suo piccolo.
ANTONIO CN
Risposta di:
ANTONIO CN
Risposta
Siamo decisamente d'accordo con il pediatra. E' importante verificare se c'è una allergia di base. Gli interventi chirurgici, soprattutto a livello tonsillare, vanno programmati se c'è assoluta necessità, altrimenti si preferiscono terapie mediche anche se continuative per mesi. Se proprio è indispensabile l'intervento chirurgico è importante attuare la premedicazione consigliata con antistaminici e cortisonici. Cordiali saluti Prof Gennaro D'Amato
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!