Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-01-2013

adenotonsillectomia

mia figlia 5 anni dovra' essere sottoposta ad intervento di adenoidi e tonsille. Da mamma nutro serio timore soprattutto nei riguardi dell'anestesia totale. Vi chiedo rassicurazioni e informazioni sull'anestesia e sul post operatorio che mi hanno detto essere piuttosto complicato per via di possibili emorragie.Grazie per la vs.gentile risposta.Saluti Francesca
Risposta di:
Dr. Domenico Di MariaDottore Premium
Specialista in Otorinolaringoiatria
Risposta

gentilissima Signora

l'anestesia locale è di fatto una garanzia per il paziente. Essa permette di mantenere la pressione bassa e di proteggere, mediante il tubo dell'anestesia, le basse vie aeree dalla discesa di sangue o di altre secrezioni.

Nel post-operatorio i sintomi più fastidiosi di una adenotonsillectomia sono il dolore alla gola, che di solito è trattata con antidolorifici.

Il rischio di emorragia è purtroppo insito in ogni intervento, ma la visita anestesiologica, la accurata emostasi del chirurgo ed il ricovero in ospedale , quanto i controlli riducono al minimo consentito il rischio.

Spero di essere stato utile e le auguro una buona serata.

Dott. Domenico Di Maria

TAG: Otorinolaringoiatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!