Salve,sono un ragazzo di quasi 34 anni fortemente ipocondriaco e ansioso, ho sempre sofferto di iperacidità in termini di reflusso,giri di testa vere e proprie intossicazioni alimentari ecc..,sono tutto il giorno concentrato sul mio corpo ed o molta paura delle malattie ogni giorno ho sintomi diversi e somatizzo troppo,qualcuno mi ha detto che... Leggi di più tutti i sintomi dell'acidità possono dipendere anche dal mio stato anzioso, tutto e' peggiorato da quando ho perso mio padre che era una persona eccezzionale e mi manca ogni giorno sempre di piu', mi sento come vuoto prima quando c'era papa' riuscivo a superare meglio questi stati d'anzia perche' mi bastava guardarlo e ascoltarlo per lui non esistevano problemi sino all'ultimo giorno della sua esistensa terrena, e per concludere ho anche problemi con mia moglie che non capisce,le uniche cose che mi danno sollievo sono i miei due stupendi figli mia madre e quell'ora al giorno di palestra,capisco che non ritornero' ad essere come prima perche' manca un pezzo della mia vita,ma spero che questa realtà possa essere piu' vivibile.Spero che un vostro consiglio possa aiutarmi grazie.