Salve,avrei bisogno di un parere urgente.Sono ragazzo di 18 anni che cerca disperatamente aiuto.È stato venerdi scorso credo fosse il 18 che ho fatto un errore molto grave.Sono andato a prostitute.Attenzione,non ho avuto alcun rapporto sessuale,tuttavia ho toccato "l'organo genitale" della donna in questione con un dito.Sebbene non mi si fosse... Leggi di più bagnato il dito,per sbaglio ho toccato la parte esterna del pene (nemmeno il glande) con il dito con cui ho toccato l'organo femminile.Accorgendomi di ciò salgo dopo all'incirca 5 minuti dal contatto andai subitoa casa del mio amico con cui ero andato a fare questa esperienza,per lavarmi il pene.Essendo in un posto un po' inadeguato per questa cosa ho solo messo molto,molto sapone sul mio pene e ho risciacquato piu volte..insomma qualcosa di molto superficiale.C'e da ribadire che c'e una buona probabilmente che io abbia eiaculato in quanto ho ritrovato tracce sulla mia urina ma non nelle mutande/vestiti.Una volta tornato a casa poi ho rieseguito l'azione in modo molto più accurato dopo all'incirca un ora e ho cambiato i vestiti.Quella sera caddi in una paranoia che mi perseguita tutt'oggi.Inizialmente i sintomi si limitavano (durante la notte dopo l'avvenuto) a un mal di gola di bassa intensità quasi inesistente e diarrea (che l'ho avuta solo una volta).Informandomi su Internet vidi molti sintomi che non avevo/ho e la cosa mi tranquillizzò per qualche giorno in quanto non presentai nemmeno la febbre (si era abbassata in realtà).La mattina dopo non riuscì piu a mangiare probabilmente per l'ansia o la paura.Cosa che poi passo nell'arco di mezza giornata.Intanto sento anche una sorta di pulsare nell'area sinistra dello stomaco (cosa che continua ma non mi preoccupa in quanto c'e l'ho da ancor prima dell'accaduto).In quanto è nella mia personalità molto paranoica,decido di farmi visitare (nonostante la perplessità dei genitori non consapevoli delle mie preoccupazioni) per prenotare un'analisi del sangue,qua mi sorge la prima domanda cioè : con un esame del sangue è possibile sapere se si è positivi a Aids/Hiv?Quando andai dal dottore per vergogna non feci parola della paura di essere infetto e limitai a chiedere per un semplice esame del sangue (che devo ancora fare).Passa una settimana,passata a controllare il peso (normale per il momento),febbre (mai avuta),mal di gola (un pochino ogni tanto,piu collegabile ad una "gola secca),mal di testa (mai avuto) e nemmeno linfonodi erano ingrossati,dolori di nessun tipo a parte nello stomaco (che il dottore mi consigliò di bere più acqua in quanto ho una dieta abbastanza priva di acqua),nessun segno di particolare stanchezza,vomito (nemmeno).Sabato vado in discoteca coi miei amici (io non ho bevuto alcun tipo di alcolico se non un sorsetto in quanto per prevenire il dolore allo stomaco) e fino ieri tutto a posto.Dimenticavo che da all'incirca giovedi/mercoledi mi sono spuntati dei brufoli nell'area delle labbra ma non danno alcun fastidio,ma non sembrano andare via al momento.Sabato sera tornato dalla serata noto che sulla parte sinistra del collo ho 2 specie di brufoli bianchi di dimensioni solite dei foruncoli e non so se essi sono riconducibili ai linfonodi ingrossati,qui mi servirebbe un parere (non mi creano alcun tipo di fastidio).Ora arriva la parte che mi preoccupa.Oggi domenica ho iniziato a notare che la diarrea è tornata,l'urina la facevo ogni ora (solo la mattina,poi verso le 2 di pomeriggio è tornato tutto ai ritmi normali).Mentre mi lavavo i denti sta sera ho notato di avere dei piccoli puntini rossi sulla base della lingua e la lingua gialla (mi pare di ricordare di averla già avuta altre volte cosi anche prima dell'accaduto ma non ne sono certo),e anche i soliti brufoli sulle labbra.Ora qua vengono le domande:cosa significa tutto ciò?(i brufoli/linfonodi e puntini) poi un esame del sangue ordinario può diagnosticare l'Aids/Hiv?Concludo dicendo che mi rendo conto di essere molto paranoico e che mentre scrivo noto che ho bisogno gia di urinare nonostante abbia gia fatto un'ora fa ed essa è venuta non appena ho iniziato a preoccuparmi.Grazie mille per la pazienza spero possiate rispondere il prima possibile perché sono veramente in ansia