Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-12-2003

Alcool come fattore di rischio

A mio marito nel mese di luglio è stata dianosticata una cirrosi da alcool con presenza di ascite. In agosto è stata, inoltre, diagnosticata la presenza di un Carcinoma epatico trattato successivamente con Chemioembolizzazione. Attualmente tutti i valori delle analisi del Sangue sono rientrati nella norma. Domanda: se mio marito consuma uno o due bicchieri di birra al giorno quali possono essere le conseguenze?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Nel caso di un paziente con diagnosi di cirrosi, va assolutamente vietata l’assunzione di bevande alcoliche, sotto qualunque forma ed in qualunque quantità. Pertanto le consiglio di astenersi, magari utilizzando, saltuariamente, birra analcolica.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!