L’ESPERTO RISPONDE

alimentazione ed ipercolesterolemia

Salve, ho il colesterolo da molti anni sopra il livello massimo, la mia punta massima è stata 250, ora dopo alcuni mesi di assunzione di un integratore che si chiama ezimega all'ultimo controllo era sceso a 217, seguo una dieta che prevede l'abolizione totale dei salumi (a parte un affettato di carne di tacchino), dei formaggi ( a parte un po di... Leggi di più parmigiano sulla pasta), delle uova ( compreso la pasta all'uovo ), della carne rossa sostituita con carne di vitello 2 volte alla settimana, mangio pesce 3 volte alla settimana di cui 1 volta pesce azzurro, pratico ciclismo per circa 3 ore alla settimana escluso i mesi invernali, il mio peso è 63 kg per un altezza di 1,72 la mia età è 50 anni, penso che l'ipercolesterolemia l'abbia ereditata da mia madre che da molti anni è sotto cura con farmaci.Volevo sapere, siccome sono goloso di gelati, posso mangiare quelli di soia? Ne ho acquistato un tipo che dichiara grassi per 100 gr di prodotto pari a 8.2 di cui saturi 6.8.Grazie.

Risposta del medico
Specialista in Nutrizione e Scienze dell'alimentazione

Buongiorno,eliminare del tutto le fonti di colesterolo alimentare, non è una soluzione al problema,anzi,l'organismo sintetizza  colesterolo endogeno in misura proporzionale anche a quello che introduciamo dall'esterno; ciò significa che se lei elimina completamente il colesterolo  dalla sua alimentazione, il suo organismo tenderà a sintetizzarne in maggiore quantità.Di media si dovrebbero assumere circa 200- 250 mg/ diè di coleterolo.Questo significa che lei dovrà prevedere nella sua alimentazione formaggi, il parmigiano è ottimo poichè contiene anche per 50 g circa 600mg di calcio,1 volta ogni 7-10 giorni; pesce anche tutti i giorni; carne rossa 1 volta a settimana,carne bianca 2-3 volte; salumi come bresaola o  prosciutto crudo 1-2 volte a settimana;uova 1 volta a settimana.Il gelato alla soia va benissimo,sempre nelle giuste dosi e non tutti i giorni.Cordilamnete

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
calcio-prevenzione-osteoporosi--
Calcio per la prevenzione dell'osteoporosi
1 minuto
Calcio per la prevenzione dell'osteoporosi
Gli alimenti che fanno bene alla prostata
1 minuto
Gli alimenti che fanno bene alla prostata
Carboidrati per una sana alimentazione: perché sono importanti?
3 minuti
Carboidrati per una sana alimentazione: perché sono importanti?
Alimentazione durante l'allattamento, cosa mangiare e cosa evitare
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Napoli (NA)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Igiene e medicina preventiva
Arezzo (AR)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Avellino (AV)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Ostellato (FE)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Malattie dell'apparato respiratorio
Reggio nell'Emilia (RE)
Specialista in Medicina generale e Scienza dell'alimentazione
Venezia (VE)
Specialista in Dietologia e Scienza dell'alimentazione
Roma (RM)
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Genova (GE)
Specialista in Medicina interna e Pediatria
Prov. di Roma