Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

28-08-2018

Allergia nichel e tiroide

Salve, sono allergica al nichel, al bromo e al cobalto, al massimo livello, non solo ho reazioni allergiche da contatto ma anche alimentari. Soffro contemporaneamente di una grave carenza di ferro che nemmeno una dieta mirata ha modificato. Il mio endocrinologo (ho la tiroidite di hashimoto dall’atà di 8 anni) dopo le ultime analisi mi ha prescritto ferro-grad, anche se gli ho fatto notare che l’assunzione di ferro in passato mi ha dato sempre problemi (ho sempre avuto carenza di ferro e negli anni i medici mi hanno prescritto ferro in pillole, in bustine o liquido in boccette). È possibile che la mia allergia sia responsabile dell’intolleranza a questi integratori? Se cosi fosse allora non dovrei assumerli o mi potrebbero creare danni gastrointestinali ben oltre ai crampi che avverto dopo le prime pillole? Grazie

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Gentile Signora pur avendo pubblicato sull'allergia al nickel oggi ritengo che il nickel contenuto negli alimenti difficilmente possa essere la causa della sua orticaria. Piuttosto il suo medico dovrebbe indagare sul possibile rapporto orticaria-tiroidite, presenza di anticorpi anti IgE (test di attivazione di cellule ematiche, espressione del CD63 e del CCR3 dopo incubazione con siero autologo, in citoflourimetria), una volta si faceva l'intradermoreazione con siero autologo. A Salerno c'è un importante studioso del problema il Prof. Massimo Triggiani. Cordiali saluti

TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica | Disturbi gastrointestinali | Intolleranze | Sistema Immunitario | Tiroide
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!