Buonasera, ho da poco rifatto il prick test. In passato risultai allergica ai pollini, al cane, al gatto e agli acari della polvere. Al tempo mi prescrissero solamente delle pastiglie da prendere nel caso in cui fossi stata davvero male, ma ciò non accadde mai ed ora, a distanza di quasi dieci anni, non ricordo nemmeno il nome di quella cura.A... Leggi di più seguito di questi recenti esami con l'allergologo mi è stata riscontrata una fortissima allergia agli acari della polvere (cosa peggiorata ed io effettivamente me ne rendo conto prevalentemente con il naso chiuso e l'orticaria) e un peggioramento alle graminacee e parietarie. Per ora mi ha prescritto un antistaminico da prendere al giorno, a dei lavaggi nasali e un olio da bagno per la mia pelle molto delicata, che facilmente si riempie di sfoghi. Per poi fare i vaccini nel mese di ottobre.Per quanto riguarda gli alimenti non mi disse nulla, ma alla mia domanda "devo fare attenzione a qualche alimento?" Lui mi rispose di fare attenzione ai gamberi, ai crostacei e alla frutta secca. Ora la domanda è, devo eliminare assolutamente tutti questi cibi?Per i crostacei e i gamberi non importa perché non ne ho mai assunti in particolari quantità (una volta ogni tot anni per cene speciali magari), ma per quanto riguarda la frutta secca ho il dubbio se io debba fare attenzione (quindi da leggere tutti gli ingredienti di qualsiasi alimento e se presente eliminare) oppure se io possa assumere alimenti quali, per esempio, la Nutella (che contiene nocciole) oppure biscotti (che contengono non in primis anche frutta secca). Come mi devo comportare?Tra un mese avrò un nuovo incontro e sicuro esporrò tutti i vari dubbi ma per il momento vorrei chiedere a voi come io mi debba comportare.(Frutta secca ne ho sempre mangiata e ultimamente ho sofferto molto di diarrea, ma probabilmente che quest'ultima sia stata causata da ben altri fattori)Grazie in anticipo.