Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Alterata funzione epatica

Nel 2001 sono stato sottoposto ad un intervento di colecistectomia. Da un anno circa soffro di problemi di diarrea, meteorismo e crampi addominali specialmente post prandiali. Mi sono sottoposto a colonscopia, analisi cliniche e Ecografia epatica addominale superiore. Dalla Colonscopia è emersa la presenza di un adenoma in un'ansa della flessura epatica che dovrò asportare prossimamente. I risultati delle analisi sono: AST 27 - ALT 57 - GGT 63 - FOSFATASI 88 - BILIRUBINA TOTALE 1,4 (DI CUI DIRETTA 0,5 E INDIRETTA 0,9) - ANTICORPI ANTI VIRUS C e HBsAg NEGATIVI - ESAME CULTURALE FECI NEGATIVO - INTOLLERANZA GLUTINE NEGATIVA. L'ecografia riporta " fegato nei limiti per dimensioni ad impronta steatosica". Sono alto 1,80 e peso 80 kg. Non bevo alcolici. Seguo una dieta abbastanza equilibrata, anche per limitare gli episodi di Diarrea che, purtroppo, persiste, e peraltro da 5 mesi evito latte e derivati in quanto sono risultato intollerante al lattosio. Per circa 10 anni (fino a 2/3 anni fa) ho assunto farmaci antidepressivi ed ansiolitici sotto diretto controllo medico ed in quel periodo la funzionalità epatica era normale. Da molti anni a causa di emicranie devo assumere,1/2 volte ogni dieci giorni, farmaci FANS (cibalgina 2 fast - aulin - aspirina). Gradirei sapere: Esiste collegamento tra la diarrea e l'alterata funzionalità epatica? In quale modo si può risalire alla causa dei problemi epatici in modo da adottare i giusti rimedi? E' utile assumere farmaci disintossicanti (cardo mariano o farmaci prescritti dal medico) visto che non sempre posso evitare di utilizzare i FANS? GRAZIE E CORDIALI SALUTI.
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
Non riteniamo esista un rapporto tra diarrea ed alterata funzione epatica, mentre una relazione esiste tra la steatosi epatica e l’assunzione persistente di farmaci. Pertanto se possibile eviti o riduca l’assunzione di farmaci per poi verificare l’eventuale normalizzazione delle alterazioni. Non esistono infine farmaci disintossicanti epatici di dimostarta efficacia.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Cagliari (CA)
Specialista in Epatologia e Medicina interna
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Epatologia
Siracusa (SR)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Napoli (NA)
Specialista in Gastroenterologia e Medicina interna
Pisa (PI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Crotone (KR)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Siena (SI)