08/10/2015

I geni giocano un ruolo determinante nello sviluppo della fibrosi epatica

i geni giocano un ruolo determinante nello sviluppo della fibrosi epatica
Health & News
Scritto da:
Health & News
I fattori genetici possono giocare un ruolo determinante nello sviluppo della cirrosi epatica tanto quanto quelli ambientali. Lo suggerisce uno studio condotto dall’Università della California di San Diego e pubblicato sulla rivista Gastroenterology.

Rohit Loomba, primo autore di questo studio, spiega che le cause più note di Fibrosi epatica sono infezioni virali da Epatite C, abuso di alcol, cattiva alimentazione, obesità e steatosi epatica non alcolica: “ma abbiamo scoperto che la Fibrosi epatica e la Steatosi hanno forti tratti genetici e che circa il 50% della predisposizione a sviluppare queste patologie è di carattere genetico”.

Loomba e i suoi colleghi hanno effettuato alcune analisi trasversali su 60 coppie di gemelli, 42 delle quali omozigote. Utilizzando tecniche avanzate di imaging i ricercatori sono riusciti a scoprire che 26 dei 120 partecipanti avevano una steatosi epatica non alcolica e che questa malattia era strettamente connessa con la fibrosi epatica solo nei gemelli monozigoti e non nelle coppie eterozigote (cioè nati da due ovuli distinti fecondati da due spermatozoi).

Questo risultato prova che la steatosi epatica e la fibrosi epatica hanno una forte connotazione ereditaria e che in futuro potremo ricercare i geni chiave ed usarli come bersagli terapeutici.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Endocrinologia e malattie del ricambio
Health & News
Scritto da:
Health & News