Addensamento parenchimale anche dopo terapia antibiotica cortisone e taiper. Ho avuto a inizio febbraio una forte febbre per 1 settimana e mezzo a 39 , ho preso l antibiotico e tachipirina . A febbre guarita il mio medico si è accorto controllandomi che avevo uma broncopolmonite cosi mi ha prescritto um rx torace che ha confermato tutto cio. Allora non ho piu preso macladin ma Ho fatto 12 iniezioni di taiper. Adesso sto continuando amcora con l antibiotico. Ho rifatto ieri nuovamente un rx al torace e nonostante le cure, risulta sempre che ho un addensamento parenchimale a sinistra. A detta del mio medico è molto diminuito, pero io sono preoccupata perché comunque c è, ed ho paura a tornarr a lavoro in quanto faccio un lavoro pesante, ma il mio medico mi ha detto che secondo lui posso tornare a lavorare, ma se dovessi riavere ptoblemi,lo devo avvertire subito. Io non semto piu fastidi, ne tosse ne febbre ne dolori.... quindi mi chiedo come mai dopo la terapia ancora ho questo addensamemto?non sono tranquilla