19-03-2018

Anestesia dolce su bambino, madre bipolare

Buonasera e grazie per dare la Vs disponibilità a tutti. Mio figlio di 9 anni ha carie ai denti che non vuole far curare e pertanto mi è stato dal dentista di usare su di lui una leggera anestesia. La mamma e la sorella della mamma soffrono di disturbo bipolare, è possibile che l'anestesia possa svegliare disturbi psichiatrici in lui latenti?

Grazie.

Risposta di:
Dr. Giovanni Delogu
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Gentile utente, mi faccia capire bene: per “leggera anestesia” intende qualche forma di ipnotico e sedativo che stordisca suo figlio al punto da non lamentarsi mentre lo si porta dal dentista? Quindi uno psicofarmaco che lei, padre, darebbe all’insaputa di suo figlio, capace di intendere e volere, per un bene “superiore”? Se avessi inteso bene, le premesse non sono affatto buone, e le sconsiglio vivamente di fare una cosa simile. Piuttosto cerchi un altro dentista in grado di entrare in sintonia con questo bambino spaventato, a costo di farlo venire per le prime sedute per conoscerlo e tranquillizzarlo. In alternativa potreste rivolgervi a uno psicoterapeuta e farvi seguire. Mi creda se le dico che la coercizione è un’arma a doppio taglio. Quando non vorrà Dormire cosa farà, gli metterà gocce di Stilnox nel bicchiere di nascosto? Riguardo alla familiarità del disturbo bipolare indotto dall’anestesia, se non specifica con esattezza quale farmaco e con quale dosaggio, è impossibile rispondere. Ne parli con uno psichiatra, mi dia retta.

TAG: Anestesia rianimazione e terapia intensiva | Bambini | Bocca e denti | Chirurgia | Disturbi dell'umore | Odontoiatria | Salute mentale