17-07-2017

Ansia cronica che provoca disturbi gastrointestinali

Gentile Dottore, ho 30 anni e da piccolo soffro di disturbi relativi all'ansia. Ricordo che quando andavo alle scuole medie il solo pensiero di andare in gita e quindi di allontanarmi da casa mi faceva venire la febbre. Credevo che crescendo tutto sarebbe migliorato ma invece più passa il tempo e più la situazione peggiora, infatti attualmente la mia ansia si associa a disturbi gastrointestinali tipo diarrea e mi rende difficoltoso se non impossibile lo spostarmi, guidare l'auto e andare in qualsiasi posto che sia lontano da casa. Già solo il pensiero di dovermi allontanare mi provoca mal di pancia e diarrea. Non ho alcun disturbo invece durante la routine quotidiana oppure se sono in giro con gli amici.

In passato sono stato da uno psichiatra il quale mi disse di prendere 10 gocce di Xanax al giorno ma mi faceva l'effetto dell'acqua fresca per cui dopo un po' di tempo smisi di prenderlo. Volevo rivolgermi ad uno psicoterapeuta ma nella mia zona non ci sono per cui mi sono rivolto a voi sperando che potrete darmi qualche consiglio utile a risolvere il mio problema che mi sta condizionando la vita. Grazie

Risposta di:
Dr.ssa Silvia GarozzoDottore Premium
Specialista in Psicologia clinica e Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Possibile che non ci siano terapeuti vicino a lei? Quella è la strada. Mi spiace. Non ve ne sono altre. In bocca al lupo

TAG: Psicologia | Salute mentale | Terapie