Buonasera, questa mattina mi sono svegliato e stavo bene, sono andato a casa di nonna a preparare il pranzo e mentre aspettavo l'arrivo degli altri ho sentito fastidio alla bocca dello stomaco, agitazione e tachicardia. Ho provato a fare i respiri profondi ma non riuscivo a portarli a termine e avevo come un dolore nella parte sopra al petto e sotto (diciamo intorno al cuore).Quando mi sono calmato avvertivo senso di debolezza, pensieri cupi in mente e come se stesse per accadere qualcosa, la sensazione di percepire pericolo e senso di svenimento. In più durante il momento di ansia il pensiero disfunzionale era fortissimo e oppressivo a tal punto che mi sembrava di impazzire. Questo pensiero negativo è durato tutto il giorno come se ci fosse un pericolo imminente.