Salve a tutti i medici di questo meraviglioso sito.All'età di 27 anni mi è stato diagnosticato un disturbo dell'umore e sono diventato invalido. Ho subito 2 ricoveri e scalato molti farmaci.Dal secondo ricovero sono passati due anni e il mio psichiatra mi ha mantenuto gli stessi dosaggi.Ultimamente sono molto impegnato per lavoro e non riesco a prenotare gli esami del sangue.Ho un dubbio però che vorrei eliminare una volta per tutte: svilupperò il diabete? Purtroppo so che alcuni farmaci possono predisporre a questa patologia.Fortunatamente non fumo e nè bevo e non mangio dolci. Non faccio palestra ma mi muovo molto. Ho qualche speranza di stare lontano dal diabete?