15-04-2008

Aorta addominale ateromasica

Aorta addominale ateromasica
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Vuol dire una aorta con placche aterosclerotiche. Queste andranno controllate mediante ecografia nel tempo per valutare l’eventuale estensione della malattia e soprattutto escludere la presenza di trombi. Nel frattempo dovrà attuare tutti gli accorgimenti per rallentare la malattia aterosclerotica (curare l’eventuale pressione alta, diabete, eliminare il fumo, trattare se il caso il colesterolo ed i trigliceridi alti) , aumentare l’attività fisica.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!