AORTA: valvola tricuspide. Cuspidi ispessite con mancata coaptazione dei lembi e lieve rimaneggiamento fibrotico della rima delle sigmoidi (noduli di Aranzius) condizionante Rigurgito di moderata-severa entità. (3+, PHT =386 ms. Dilatazione della radice aortica (47 mm) prevalente a livello dei seni di Valsalva anteriore e posteriore,con giunzione... Leggi di più sino-tubulare(38 mm),dilatazione aorta ascendente di 38 mm e anello valvolare di 47 mm. MITRALE: lembi ispessiti, non stenotici. Fluttering diastolico del LAM da riferirsi a rigurgito aortico. Atrio SX: dilatato(44 mm), setto interatriale floppy. Ventricolo SX: dilatato(65/45mm e 165/65ml), normocontrattile (F.E.55%), lieve ipertrofia uniforme, con prevalenza settale (13 mm). Sovraccarico moderato di volume. CUORE DX: ventricolo dx di normali dimensioni, Atrio dx modicamenente dilatato (48 mm). PERICARDIO: non segni di versamento. DOPPLER: rigurgito aortico moderato-severo da fibrosi e retrazione delle cuspidi e secondario ad anulo-ectasia.Inversione del rapporto E/A (aspetto velocimetrico suggestivo di ridotta compliance del ventricolo sx). Rigurgito mitralico (da fibrosi dei lembi), tricuspidalico (pressione sistolica in ventricolo dx 35 mmHg) e polmonare lieve. Normali le pressioni nel piccolo circolo (PAPs 24+5mmHg) IPOTESO (110/70) con Almarytm (50+50mg) per exstrasistolie SV e V così quasi azzerate, con Enapren(5+5+5mg). Tutto ciò premesso chiedo gentilmente di sapere: sono affetto dalla sindrome di Marfan, devo sottopormi alla Bentall o vista la modesta dilatazione dell'aorta ascendente, alla sola sostituzione della valvola aortica (biologica o meccanica)? Ringraziando sentitamente porgo distinti saluti.