L’ESPERTO RISPONDE

Aritmia cardiaca

Salve ho eseguito due studi trans esofagei (SATE) dove è stata confermata la Presenza di aritmia cardiaca e in seguito sono stata sottoposta ad ablazione transcatetere, ad oggi il Problema però persiste poiché sento penso il cuore che accellera e avverto molto spesso come dei tuffi al cuore
Risposta del medico
Dr. Guglielmo Actis Dato
Dr. Guglielmo Actis Dato
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Probabilmente si tratta di una recidiva della fibrillazione. Il mio consiglio è di chiamare il suo cardiologo curante e di valutare un aumento della terapia antiaritmica farmacologica
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Insufficienza cardiaca: cause, sintomi e cura
Insufficienza cardiaca: cause, sintomi e cura
9 minuti
Fibrillazione atriale: cause, sintomi e terapie
Fibrillazione atriale: cause, sintomi e terapie
10 minuti
Conseguenze e trattamenti per la fibrillazione atriale
Conseguenze e trattamenti per la fibrillazione atriale
9 minuti
Pacemaker al cuore: come funziona?
Pacemaker al cuore: come funziona?
7 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna