Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

13-02-2006

artro-rmn

Gentili Dottori, mi chiamo Luigi, ho 40 anni, da circa 15 faccio attrezzi in palestra, e da 5 anni ho notato una debolezza alla spalla destra, che mi impediva di eseguire alcuni esercizi. A tratti soffrivo di episodi dolorosi, che scomparivano col riposo. Da circa 4 mesi invece il Dolore non scompare più, anche se di notte dormo bene.
40gg fa ho fatto un RMN alla spalla dx e il risultato è:

Cercine glenoideo normorappresentato. Ispessimento capsulare a sede antero-mediale. Il Tendine del sovraspinoso appare lievemente slargato ed iperintenso a sede distale come per lesione parziale. Modesta falda liquida intra-articolare. Tendine del CLB di regolare spessore ed intensità del segnale.

Come può notare non è esplicitamente scritto che la lesione c'è. Tra l'altro l'ortopedico che ha visto le lastre ha emesso la seguente diagnosi:

"Algia spalla dx da sofferenza del tendine del sovraspinoso."

Quindi lui parla di sofferenza, non di lesione, perchè?
Lo so dovrei chiederlo a lui, ma in questo periodo è fuori Italia per dei congressi o simili.
Non avrà visto la lesione o la lesione non c'è proprio, o è così piccola che per lui non era manco da menzionare?

Una cura con Deltacortene compresse 1 sett, e poi 1 sett di artrosilene siringhe, non hanno prodotto alcun effetto.
L'ortopedico come detto non mi è sembrato preoccupato e mi ha dato un ciclo di FSK (Tens con Flectadol 1000, ultrasuoni, laser, magneto, radar, pendolo di Cadman con 5Kg)

Finora ho effettuato 11 sedute delle 20 programmate, il dolore era addirittura aumentato anche a riposo. A volte sentivo un dolore diffuso anche al BRACCIO e all'avambraccio, quasi fino al polso.
Da 4 gg non ci vado perchè era Sabato, Domenica, poi lunedì mi sono ammalato, e sono a letto.
Sabato mi faceva un male boia. Domenica di meno.
Con questo riposo forzato da lunedì il dolore è scomparso del tutto, anche quando alzo il braccio teso davanti a me oltre i 70-80 gradi.

Per favore mi conforti, questo quadro è da operare?
Seppur ci fosse questa lieve lesione, una lesione è sempre da operare o si può risolvere in via conservativa e con quale protocollo?

La ringrazio
Luigi
Dr. Marco Poli
Risposta di:
Dr. Marco Poli
Risposta
egr. sig luigi, l'esame rmn non è dirimente. la dicitura "come per" non è sufficiente per fare una diagnosi, che può essere effettuata invece con un'artro rmn, iniettando del mezzo di contrasto all'interno dell'articolazione. ma le consiglio prima di terminare la fkt prescritta dal suo ortopedico.se lui lo ritiene opportuno potrà successivamente eseguire tale esame. cordiali saluti. dott. stefano lepore
TAG: Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!