Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

22-02-2013

Aspirina tollerata con benzodiazepine

Salve, ho iniziato da qualche giorno la cura con il valpinax 24 gocce 2 volte al giorno (mattina alle 8 e pomeriggio alle 15) e lacto più, per episodi di diarrea acuta prolungata alternata a periodi di stipsi e volevo sapere se in concomitanza potevo iniziare una cura per il raffreddore visto che mi sta devastando (prendendo l'aspirina ad esempio) ho letto sul foglietto illustrativo che potrebbe aumentare l'effetto sedativo prendere analgesici e antistaminici insieme, cosa vuol dire? domani ho un colloquio di lavoro e non vorrei presentarmi col naso gocciolante. Come posso fare per risolvere?Vi ringrazio in anticipo per la disponibilità.
Risposta di:
Dr. Piero Gaglia
Specialista in Chirurgia generale e Oncologia
Risposta

Premesso che la "reazione" ai farmaci e' sempre soggettiva, l'acido acetilsalicilico (Aspirina) non ha effetti diretti sul sistema nervoso centrale e non dovrebbe aumentare l'effetto sedativo della benzodiazepina contenuta nel Valpinax.

Quello che le sconsiglierei di usare, prima di una prova importante che richieda una completa concentrazione mentale, sono quei prodotti con svariati principi attivi (antiistaminici, vasocostrittori...) che possono essere efficaci ma con possibilita' di effetti collaterali aumentata.

Auguri per il Suo colloquio di lavoro.

Dott. Piero Gaglia 

TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!