Salve. Circa due mesi fa ho fatto degli esami di routine per controllare l'anemia dove si è evidenziato un valore AST di 43, mentre ALT risultava 21. Il dottore mi ha prescritto l'assunzione di ferro ( Losferron) per un ciclo di due mesi per curare l'anemia. Nel frattempo ho deciso di prendere la pillola anticoncezionale, quindi la ginecologa mi ha... Leggi di più fatto fare nuovamente gli esami, per capire la possibilità di coagulo e controllando anche i valori AST e ALT. Gli esami li ho fatti due settimane fa ( ho terminato la cura di ferro circa la settimana scorsa) ed è risultato: AST 94 e ALT 43. Sono piuttosto preoccupata di questo mutamento repentino, considerando che non bevo e da tre mesi ho iniziato anche a far palestra ai fini di dimagrimento, essendo in forte sovrappeso. Ho 23 anni e a parte l'anemia non ho mai avuto problemi di alcun tipo. In settimana ho l'appuntamento col medico di base, però al momento essendo molto ansiosa, sono piuttosto preoccupata. Quindi mi sto chiedendo se tale aumento è da vedere come conseguenza della terapia di ferro o se è qualcosa di più grave. Grazie per l'attenzione.