Assumo cardioaspirina a giorni alterni per presenza di ateromi nella carotide sinistra in forma lieve (15/20% con flusso regolare) , tant'è vero che un medico ospedaliero me l'ha prescritta ed un altro privato no ( da qui la mia decisione dell'alternanza). Ora mi è stato detto che l'effetto antiaggregante della cardioaspirina dura una settimana. Mi chiede quindi perché la si prescriva di solito quotidianamente. Posso prenderne una sola ogni sette giorni? Ho 58 anniRingrazio anticipatamente per un'eventuale cortese risposta