Attività sportiva subacquea e ciclismo amatoriale. Buonasera, dopo aver effettuato un'Elettrocardiogramma sottosforzo, mi è stato riscontrato quanto: Asma bronchiale in trattamento ed emiblocco anteriore sinistro. Il medico specialista in cardiologia ha ritenuto opportuno farmi fare alcuni accertamenti come un ecocolor doppler,un ECG holter e una visita pneumologica. Attualmente ho solo il referto del primo esame dal quale è emerso di avere un lieve rigurgito alla valvola mitrale e una lieve insufficienza alla valvola aortica bicuspide ( apertura ore 10-5 con rafe ore 2) Grad.max(mmHg) 11. Ovviamente completerò gli esami ma, nel frattempo il suggerimento datomi è stato di sospendere l'attività subacquea. La mia domanda; è assolutamente necessario sospendere l'attività sia subacquea che ciclistica? Vi ringrazio per la risposta e porgo cordiali saluti.