Asma bronchiale

In greco asma significa affanno respiratorio. E’ una malattia infiammatoria dei bronchi (da qui anche il nome corretto di asma bronchiale per distinguerla dall’asma cardiaco) caratterizzata da riacutizzazioni chiamate asmatiche di dispnea, respiro sibilante e tosse. Questi sintomi sono spesso presenti particolarmente durante la notte o al risveglio mattutino. Si parla anche di asma atopico (od impropriamente allergico o estrinseco): quando i malati sono atopici e le riacutizzazionii asmatiche sono scatenate dall’inalazione di allergeni o di asma non atopico (od impropriamente idiopatico o intrinseco) quando i malati non sono atopici. I malati di asma certificata da uno Pneumologo hanno diritto ad una esenzione specifica.