sono affetta da 3 anni da sindrome mieloproliferativa con trombosi portale e inizialmente ero curata con l'interferone (e il sintrom) ma dopo 2 anni i globuli bianchi sono saliti a 22 mila e la milza si e' ingrossata, allora mi hanno dato l'oncocarbide (ogni mese faccio controlli ematici e gia' 2 volte -l'ultima nel settembre del 2005- del midollo). Da qualche mese c'e' un costante innalzamento dei globuli bianchi (siamo a 16.000 con la milza ingrossata di nuovo) Mi hanno aumentato la dose di oncocarbide.Dagli esami del sangue è alta la latticodeidrogenasi (1636).Mi è stato detto che è una conseguenza dei globuli bianchi, milza ecc. e che ora con piu' oncocarbide si dovrebbero sistemare.Chi se la sente di dire la sua?