Gentile dottore, sono un uomo di 55 anni tutto sommato non soffro di importanti patologie ma 2 mesi fa ho avuto una polmonite che ho curato con diversi farmaci. La cosa strana che a distanza di un mese dalla fine della terapia non sopporto il freddo, cioè siamo quasi in estate ed io non posso stare fuori per un banale lasso di tempo che incomincia ad avere mal di gola, male al petto e malessere generale come se fossi senza difese, ma poi mi passa tutto o quasi, rientrando a casa e coperto. È normale o necessito di altri esami specifici al caso? grazie per la risposta