Al mio bambino di 8 anni hanno diagnosticato (ortopedico e RX) bacino obliquo e anca sx più bassa di 2 cm rispetto alla dx.Ho letto che tale asimmetria potrà comportare forti dolori cronicizzati in futuro, e ciò mi spaventa molto. Ho letto anche che non esisterebbero soluzioni, e che l'unica speranza sarebbe il riequilibrio della vertebra Atlante attraverso apposite manipolazioni.Le chiedo il Suo parere, nonché di sapere a quale tipo di specialista rivolgermi per avere più notizie (ortopedico? osteopata? "atlantotecnico"?), in quale parte d'Italia trovarne uno esperiente e competente sullo specifico problema, e se ci siano possibilità di interventi risolutivi. L'ortopedico mi ha anche consigliato l'uso di una soletta, ma ho letto consolidati pareri sfavorevoli in merito.Grazie anticipatamente.