10-05-2018

Balanite

Salve Mi è stata recentemente diagnosticata una "modesta balanite" in seguito ad una visita urologica specialistica. Mi è stato prescritto in sede un esame con tampone balano-prepuziale per la ricerca di miceti, candida e ureaplasma. Premetto che non ho mai avuto rapporti e il medico che mi ha visitato ne era al corrente (l'ha anche appuntato nel referto) mi chiedo nella mia ignoranza se non si sia "sbagliato" nel richiedere esami per escludere infezioni sessualmente trasmissibili. Inoltre sono rimasto stupito della mancanza di professionalità dimostrata dal medico nell'indicare erroneamente come tampone balano-prepuziale esami che invece necessitano di tampone uretrale, ben più invasivo.

Chiedo gentilmente delucidazioni. Grazie

Risposta

Preg. mo Signore buonasera. Purtroppo mi dispiace ma non posso esprimermi e fare una diagnosi senza visitarla.

Distinti saluti.

TAG: Adolescenti | Andrologia | Batteri | Esami | Giovani | Infezioni | Microbiologia e virologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!