Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

basterebbe il diabete

a distanza di tanto tempo le riscrivo informandola che il terzo eeg e risultato buono ho seguito una cura cn citalopram da giugno fino a dicembre 2011 con buoni risultati tremori notturni spariti e anche attacchi di panico mi risento rinata anche se gli effetti delle apnee notturne danno disturbi fastidiosi e non capisco il motivo pur usando la cpap durante il pomeriggio ho sonno e quando faccio un pisolino con la cpap anche per un ora o due mi sveglio intontita e ancor piu addormentata storidita completamente oggi finito la cura ho ripreso le mie attivita mi sto curando la saluta in quanto ho appena saputo forse di avere un diabete 2 che il diabetologo mi ha indirizzato verso una terapia dietetica che non farmacologica altri problemi da affrontare aggiunti ad altri ora di giorno sto bene ma solalemente la notte sono ritornati i tremori come simili ad un attacco di ipotermia temperatura 36.5 esterna corpo esternamente caldo tremori con irrigidita dello stomaco e difficolta a parlare voce tremante difficolta di respiro e senso di irrigidita dura quel dieci minuti max a volte ritornata a letto dopo che mi calma a volte mi riaddormento a volte dopo aver chiuso gli occhi mi ritornano anche per altre 2 3 volte fino poi ad addormentarmiultimamene soffro anche di episodi di emicrania zona tempie sinistra debolezza quasi simile ad una forma di astenia stanchezza generale fatto esami del sangue dove risulta solamente la glicemia alterata e la proteina c reattiva 2.9 ph glicata 7.3 mal di testa potrebbe essere dovuto all'aria gettata della cpap come effetto collaterale e i tremori a cosa sono dovuti? sono veramente fastidiosi mi sento veramente male quasi astenica soffro anche di ernia iatale e ho la sideremia a 33 potrebbe dare questi sintomi di astenia ho cambiato il medico da poco in quanto non aveva la capacita di ascoltare il paziente e di saperlo curare seriamente per questo sono diventata cosi apprensiva con me stessa perche le sue cure non mi facevano stare megli anzi spesso ha sbagliato chiedendo scusa attribuendo i miei sintomi sempre esclusivamente all ansia mentre molti dei mie sintomi erano patologici come ernia iatale apnee notturne e sideremia bassa questa infiducia mi ha spaventata verso il mio medico perche mi sento la mia salute non protetta e salvaguardata come dovrebbe fare un medico anche per la diabete due anni fa avevo fatto un curva glicemica con digino 123 e dopo 120 minuti 199 e il mio medico non ha dato nessuno indirizzo dal diabetologo per una terapia adeguata ma ha fatto tutto da se anzi non ha fatto niente il tremore a cosa devo attribuirlo e la mia astenia generale potrebbe essere la sideremia a 33 lo stress il fegato un po gonfio la glicemia a 138 o un fattor neurologicocordiali saluti
Risposta del medico
Dr. Massimo Barrella
Dr. Massimo Barrella
Specialista in Neurologia
Una glicata a 7.3 vuol dire che il diabete non è ben trattato. Questo da solo potrebbe dar luogo a malessere notturno. Se poi ci mette anche l'anemia... Saluti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Gli eventi in occasione della giornata dedicata al diabete
Gli eventi in occasione della giornata dedicata al diabete
4 minuti
Bere bevande zuccherate raddoppia il rischio di diabete
Bere bevande zuccherate raddoppia il rischio di diabete
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Neurologia
Prov. di Brescia
Specialista in Neurologia
Milano (MI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Salerno (SA)
Specialista in Neurologia
Palermo (PA)
Specialista in Neurologia e Neurofisiopatologia
Messina (ME)
Specialista in Neurologia
Prov. di Napoli
Specialista in Neurologia e Fisiatria
Genova (GE)
Specialista in Medicina generale e Neurologia
Rosarno (RC)
Specialista in Neurologia e Farmacologia medica
Termoli (CB)
Specialista in Neurologia e Medicina dello sport
Montesano sulla Marcellana (SA)