12-06-2017

Battiti accelerati: è grave?

Gentile dott. ho 57 anni, alta cm 170, non fumo, non bevo, peso kg 67, faccio cyclette 2-3 volte a settimana senza patologie, solo colesterolo 220 che curo con Armolipid plus, da un po' di tempo sento dei battiti irregolari come se saltasse un battito oppure due insieme specialmente a riposo e questo mi crea disagio e preoccupazione. Ho fatto ECG risulta ritmo sinusale 80, EAS, assenza, parola che non si capisce, specifiche alla ripolarizzazione.

Il medico ha prescritto holter con questo esito: FC min 52- max 131- media 74 ritmo sinusale durante tutta la registrazione con ridotta escursione de!la frequenza. Assenti extrasistole ventricolari. Sporadiche extrasistole sopraventricolari con alcuni brevi tratti di tachicardia (max 12 battiti talora avvertibili). Assenti pause patologiche. Normale conduzione AV e IV. Gradirei sapere cosa significa e la gravità della situazione e se devo fare altri approfondimenti. Grazie

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig.ra, dall'Holter cardiologico 24 ore non risulta esserci aritmie importanti, la conduzione elettrica è normale. È frequente durante il climaterio avere qualche extrasistole più o meno avvertita. Faccia una vita sana, conservi il suo peso forma. Faccia periodicamente degli esami di controllo e una visita generale almeno una volta ogni anno. Auguri prof Luigi Iorio

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare