09-07-2018

Battiti più bassi del solito

Buonasera dottori,

vi scrivo per chiedere un vostro parere riguardo la mia attuale condizione. Premetto che sto seguendo una terapia a base di daparox (con dosaggio in diminuzione) con annessa visita psicologica settimanale per via di problemi d'ansia presentatisi in conseguenza ad un periodo passato in ospedale, avvenuto circa due mesi fa. Al momento sono in ripresa e anche la mia vita sta ricominciando ad essere più attiva; ho notato però che rispetto ai giorni precedenti, quest'oggi la mia frequenza cardiaca è diminuita sensibilmente, come da un giorno all'altro! Nei precedenti giorni ho avuto molto da fare, non riuscendo nemmeno a dormire bene per più notti consecutive, il tutto sfociato in un attacco di panico con mal di stomaco annesso proprio l'altra sera. Oggi però mi sono concessa un giorno di pausa ed è proprio oggi che ho notato questo sensibile abbassamento della frequenza a riposo, mantenutasi tra i 60-68 piuttosto che tra i 72-80 come di solito. Eppure quando mi alzo e inizio a svolgere semplici azioni la sento subito andare verso i 100-104, riabbassandosi poco dopo. Vorrei gentilmente sapere se è un qualcosa di normale, magari dovuto alla fine del ciclo mestruale o del riposo avuto oggi; inoltre soffro di pressione bassa e il caldo è un nemico temibile. Ringrazio ogni dottore per una futura risposta, auguro una buona serata.

Risposta di:
Dr. Gianpiero Molucchi
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia
Risposta

Questione atmosferica, gentile signora. Diminuzione FC non significativa. Beva un po' di acqua in più. Il suo mmg saprà consigliarle il biberon e del ciclista. Buona serata

TAG: Adulti | Cuore | Farmacologia | Giovani | HR - Bradicardia | Nutrizione | Psichiatria | Psicosomatica | Salute femminile | Terapie