Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

BEV

Buonasera nel giugno 2004 sono stato sottoposto a by pass sequenziale con arteria mammaria interna di sn preparata a graft pedunculato su arteria coronaria discendente anteriore ed arteria coronaria intermedia, by pass con arteria mammaria interna di dx preparata a graft pedunculato su arteria coronaria marginale,by pass sequenziale con graft di vena safena su arteria coronaria dx ed arteria coronaria IVP patch di ampliamento con vena safena su ricorrente apicale non ho mai avuti sintomi tutto è scaturito dalla visita sportiva agonistica,nei giorni scorsi ho effettuato Holter che ha dimostrato n 6 BESV isolati e n 25 BEV isoalti talora interpolati.Non si seganlano pause superiori a 2,5 secondi non si seganalano variazioni patologiche significative della fase di ripolarizzazione ventricolare sinistra.Il giorno successivo l'Holter ho effettuato un ECG sotto sforzo con il seguente referto,Test da sforzo su tappeto rotante 6°livello, il test è durato 10:14 minuti ed il paziente ha raggiunto la frequenza cardiaca di 162/min pari al 90%della frequenza cardiaca massimale prevista per sesso ed età,regolari le variazioni della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa sotto sforzo e durante il recupero.La pressione arteriosa massima raggiunta sotto sforzo è stata 190/80 pa di base 140/80 (Ho sospeso il betabloccante per 2 giorni prima degli esami) si segnalano BEV sporadici e una coppia all'apice dello sforzo, BEV isolati nel recupero, no variazioni patologiche significative del tracciato nè angor sotto sforzo e durante il recupero:sono in terapia con Metoprololo 100 1 cp al dì, lescol 80, cardirene 160, Niaspan da 1000 al dì,faccio attività fisica 5 giorni alla settimana corsa con freq max 120, gli esami lipidici sono Colesterolo Totale 160,Trig 105,Hdl 58;Ldl 87,5 l'ultimo ecocardiogramma fatto 3 mesi fà, Fe 65% e nessuna evdenza patologica,sono preoccupato per i BEV sono pericolosi, posso continuare a fare attività fisica?Grazie per le risposte che mi darete.Buona serata.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Date le caratteristiche dei suoi BEV e la negatività del test ergometrico le consiglierei di proseguire nella sua sana abitudine di attività fisica, peraltro sempre adeguatamente controllata e senza sforzi isometrici.
Risposto il: 10 Ottobre 2006
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali