Buonasera, 6 mesi fa il medico ha prescritto a mio figlio di 17 anni una serie di esami completi in quanto dovevamo controllare la ferritina e l'acido folico che solitamente rasentano il valore minimo. Premetto che mio figlio non beve e non fuma. Negli esami erano inseriti anche transaminasi alt (SGPT), transaminasi ast (SGOT), bilirubinemia totale e diretta, fosfatasi alcalina, gamma GT, CPK,ecc. A sorpresa aveva i valori della bilirubinemia totale di 1,88 e diretta 0,71 tutti gli altri erano ampiamente nei limiti. Abbiamo effettuato un'ecografia addominale completa, dalla quale tutto e' risultato nella norma. Abbiamo poi rifatto gli esami in questi giorni e i due valori sono rimasti comunque alterati, Bilirubinemia totale 1,77 e diretta 0,72. Nella formula leuococitaria ha i neutrofili abbassati 43,5% . Chiedo a cosa puo' essere dovuta questa alterazione dei valori e quali accertamenti ulteriori dobbiamo effettuare. grazie anticipatamente dell'attenzione.