22-01-2018

Biopsia per celiachia

Salve

io sono celiaca e vi scrivo in merito ad una biopsia gastrica per celiachia eseguita da mia sorella che presenta test genetico positivo

Vi riporto la dicitura della biopsia: Referto esame ultrastrutturale il materiale comprende un numero limitato di villi,apparentemente appiattiti con riduzione del rapporto villi cripta a meno di 3:1. I linfociti intraepiteliali sono > 30/100 entrociti, gli assi villari e la lamina propria sono infiltrati da linfociti e plasmacellule.

Conclusioni prelievo superficiale comprende un numero limitato di villi .reperto compatibile con malattia celiaca ,stadio 2 sec Marsh mod.

Cosa vuol dire tutto ciò?

Risposta di:
Dr. MARIO GUSLANDI
Specialista in Gastroenterologia
Risposta

Vuol dire che anche sua sorella é celiaca

TAG: Allergologia e immunologia clinica | Esami | Gastroenterologia | Genetica medica | Intestino | Malattie genetiche