Buongiorno,sono 2 anni che sono in cura dal mio psichiatra,prendo mezza pasticca al mattino di daparox,in questo tempo ho avuto miglioramenti nel senso che riesco a riconoscere le mie emozioni senza dovermi ubriacare per tirarle fuori.Da 2 mesi mi sono lasciato con una donna dopo 10 mesi di rapporto anche se anomalo,era la donna di un altro e non... Leggi di più ci eravamo fatti promesse,ma quando ho sentito di averla persa e di ritrovarmi di nuovo da solo sono ricaduto in un forte senso di vuoto e depressione.Ora sto vivendo un profondo dolore,mi sento vuoto,sono teso ed ho una rabbia che contengo a fatica. Il mio dottore mi ha prescritto,da abbinare alla paroxetina,del tavor per calmare questo mio nervosismo.Vorrei sapere cosa pensa del borderline? Si può guarire?Ogni tanto sembra che torno sempre al punto di partenza,che nego di avere problemi e di non riuscire ad apprendere bene le cose ed aver fatica a capire le mie emozioni e volontà,mi sento un robot sia al lavoro che nella vita,incapace di affrontare la vita, ho sensazioni di non esistere.