Salve e scusate se sto chiedendo un parere per qualcosa di probabilmente insignificante.Ho 21 anni, fino a un anno fa venivo seguita da uno psicologo per l'insorgenza del disturbo borderline di personalità, ma ho interrotto improvvisamente quando mi sono ricordata di essere stata molestata da piccola.Quello che non ho mai detto allo specialista è... Leggi di più che da quando ho 12 anni ho avuto problemi legati al peso corporeo e alla mia relazione con il cibo.Sono sempre stata sovrappeso, ma solitamente ho mantenuto la stessa cifra nonostante numerosi digiuni, diete fai-da-te da fame, esercizio fisico portato allo stremo perché qualche settimana dopo ricominciavo ad abbuffarmi senza troppi pensieri.Quest'anno, complice il vivere da sola all'università, sono arrivata al normopeso in 2 mesi di digiuno, attività fisica e diete da meno di 400 calorie al giorno. In neanche due mesi ho ripreso tutto il peso perso e anche di più e ora, di nuovo, sto ricominciando a digiunare e di nuovo non riesco a concentrarmi su niente che non sia il cibo, la paura di mangiare qualcosa che non dovrei, il timore di non perdere peso e, anzi ingrassare, le calorie ingerite e bruciate.Non so cosa fare o come mangiare in modo sano, non so dare un nome a ciò che mi fa soffrire e questo mi lacera sempre di più. Scusate ancora per il discorso lunghissimo e se non è qualcosa degno di attenzione.Grazie mille.