14-05-2008

Buonasera ho 40 anni appena compiuti. dall'età

Buonasera Ho 40 anni appena compiuti. Dall'età di 9 anni pratico sport agonistico e negli ultimi 3 anni ho ridotto i ritmi degli allenamenti. Ogni anno per obbligo della FIGC mi sottopongo a elettrocardiogramma a riposo e sotto sforzo, spirometria e pressione. Tutto regolare Da un po' di tempo, alla sera quando mi corico, ho un disturbo che mi rende difficoltoso prendere sonno : sento i battiti del cuore molto forti, con accelerazioni inspiegabili (non faccio alcun sforzo). Può dipendere da fattori di stress (al lavoro il livello è molto alto), ansia (mi assale un senso di apprensione, con la paura di prendere un infarto.....) o devo preoccuparmi ? L'ultima visita cardiologica sportiva era di 8 mesi fa, ed era tutto regolare. Cosa posso fare per ridurre stress, ansia, ecc. ecc. Non vorrei prendere tranquillanti o cose del genere, esistono metodi o regole alimentari o altro per poter dormire bene ed addormentarmi serenamente ? Grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I controlli cardiologici che effettua regolarmente escludono un problema cardiaco. Lo stato ansioso può essere responsabile dei sintomi riferiti. Per un buon riposo notturno è consigliabile coricarsi sempre alla stessa ora, non praticare attività fisica o mentale intensa prima di andare a letto, mangiare almeno due ore prima un pasto leggero.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!