Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-02-2013

Buonasera,ho trentacinque anni ed oggi ho

Buonasera,ho trentacinque anni ed oggi ho effettuato il pap test, appena tornata a casa ho notato un leggera perdita rosea di sangue mista a muco. Ho letto che è normale avere perdite di sangue dopo un pap test, ma vorrei sapere se il campione preso è valido per effettuare questo esame considerato che il pap test non va fatto in presenza di perdite ematiche. Cioè come faccio a sapere se questa perdita è stata anche contestuale al prelievo e quindi presente nel campione preso,o solo successiva? Devo ripetere l'esame? Grazie mille per una Vostra risposta.
Risposta di:
Prof. Antonio Oliviero
Specialista in Chirurgia generale e Ginecologia e ostetricia
Risposta

in effetti il semplice prelievo per pap test non deve produrre sangue, se sangue è uscito è semmai di origine di una ulcerazione della portio

il pap test non potrà far altro che indicare uno stato infiammatorio acuto

normalmente si cura prima la ulcerazione e poi si fà il pap

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!