Buongiorno, a mia sorella di 39 anni è stato asportato un Tumore cerebrale 2 mesi fa circa, l'esito istologico è stato Astrocitoma anaplastico. Il Neurochirurgo dalla RM fatta dopo un mese è stato molto ottimista, ci ha rassicurati che non solo è stato tolto benissimo ma che secondo il suo parere le posibilità che si ripresenti sono lontanissime... Leggi di più (ha detto "state tranquilli, le verranno i capelli bianchi"). La cosa ci ha sicuramente rassicurati, ma non combacia con quello che leggo di continuo su questo tumore. Ora mia sorella sta finendo le terapie con Temodal e Radioterapie, e vista la situazione sta bene. Quello che volevo da voi cortesemente sapere, visto che si avvicina il momento della RM successiva e noi siamo terrorizzati, ma è davvero possibile riuscire a salvarsi da questo male? O il Neurochirurgo (bravissimo, di grande fama) il bicchiere non lo vede mezzo pieno ma traboccante? Scusate, so che dovrei aspettare e rilassarmi ma è difficilissimo.